Forza e resistenza, nuovi metodi per gestire l'allenamento

  • Sharebar
  • Aumenta
  • Diminuisci

Dimensione attuale: 100%

forza resistenza nuovi metodi di allenamento

Gli esercizi per la forza, come l'allenamento con i pesi e l'attività per la resistenza producono adattamenti diversi e non sono molto compatibili tra di loro.

 

Forza

L'allenamento con i pesi porta ad un aumento della forza, della potenza massima muscolare, ed un incremento della massa muscolare scheletrica ma senza grossi miglioramenti nel consumo massimo di ossigeno e nel procedimento di scambio capillari-fibre.

 

Resistenza

L'allenamento di resistenza prolungata, al contrario, incrementa il consumo massimo di ossigeno, la biogenesi mitocondriale muscolare, la capillarizzazione e i processi ossidativi, risultando in una capacità superiore nel sostenere l'esercizio submassimale, però con poca o minima ipertrofia o guadagno di forza.

 

Interferenze

Per migliorare le prestazioni è necesaria una combinazione dei due tipi di allenamento. Tuttavia, quando si esegue l'allenamento con i pesi simultaneamente a quello della resistenza, si innescano delle interferenze che riducono l'efficacia di entrambi i metodi. La resa degli allenamenti è molto più alta quando sono svolti separatamente o con almeno diverse ore di distanza l'uno con l'altro, se non effettuati in giornate diverse.

 

Nuovi metodi di allenamento per forza e resistenza

Stabilito e appurato quanto sopra è evidente che si necessita di nuove modalità di allenamento che consentano di agire sugli adattamenti di entrambi i modelli forza e resistenza in modo più efficente e meno time consuming, con meno dispersione di tempo.

Se pensiamo al ciclismo dove l'alternanza di fasi come la scalata e il fondo sono presenti nella stessa gara, oppure al calcio, alla maratona o al triatlon dove sia la resistenza sia la forza sono fondamentali è evidente che si necessita di soluzioni alternative agli attuali metodi per ottimizzare i tempi di acquisizione del picco di performance.

All' Institute of Human Movement Sciences and Sport di Zurigo è stato sviluppato un allenamento efficiente capace di promuovere contemporaneamente gli adattamenti di forza e resistenza. L'istituito ha pubblicato lo studio.

 

Risultati: + 57% di resistenza

Risultati ottenuti in 5 settimane con 3 sessioni a settimana, tempo totale sommando tutte le sessioni: 90 minuti.

+ 8,7% potenza massima
+ 57% di resistenza (tempo di esaurimento)
+ 15% di resistenza alla fatica

 

Il metodo

Lo stimolo utilizzato per l'allenamento simultaneo di forza e resistenza è molto semplice, è composto da: Vibrazione alternata Galileo® durante l'esercizio di squat con carico. Il tipo di vibrazione è peculiare della Galileo® diverso da altri dispositivi per la vibrazione in circolazione.

Per dettagli relativi allo studio pubblicato ed ai protocolli impiegati contattateci.

Contatta massamagra per maggiori informazioni

 

forza e resistenza allenare

 

Vantaggi

"Non ha ancora i novanta minuti nelle gambe" quante volte abbiamo sentito questa frase? A parte un rientro programmato dopo un periodo di inattività, come per gli sport stagionali, a volte è necessario ridurre i tempi per riacquisire la resistenza sugli sforzi prolungati, per esempio in seguito ad un infortunio. Tralasciando i benefici del Vibration Training per il mantenimento del tono e della fase di riabilitazione e del riscaldamento pre-gara, diventa evidente l'utilità di questa pratica per ritrovare al più presto lo stato di forma.

 

Lo studio e le referenze

Bibliografia: https://www.thieme-connect.de/DOI/DOI?10.1055/s-0031-1277215

Dr. Marco Toigo
ETH Zurich, Exercise Physiology Winterthurerstraße 190
8057 Zurich
Switzerland
Tel.: + 41/44/635 50 62 Fax: + 41/44/635 68 14 marco.toigo@biol.ethz.ch

 

I dispositivi Galileo® con cui è stato svolto lo studio

Galileo FIT Extreme e Galileo PRO sono i due modelli di punta per il training professionale della NovotecMedical GmbH, azienda tedesca che si occupa dello studio e dello sviluppo di dispositivi per il recupero del tono e della forza muscolare, in medicina, riabilitazione, sport e della produzione di PQCT dispositivi per la tomografia assiale degli arti per stabilire l'incremento dello stato di salute del sistema muscolo-scheletrico.

Chiedi maggiori informazioni sui dispositivi Galileo

Galileo PRO Galileo FIT